News

Per garantirvi un servizio efficiente, siamo sempre aggiornati sulle norme fiscali, retributive e previdenziali. I nostri clienti sono tempestivamente informati su tutte le novità riguardanti gli adempimenti in materia di lavoro.

14/02/2022

Trattamento Inps in quarantena Covid

 Malattia

 

 

Fino al 31 dicembre 2021, il periodo trascorso in quarantena dai lavoratori dipendenti del settore privato, era equiparato a malattia ai fini del trattamento economico previsto dalla normativa di riferimento e non era computabile ai fini del periodo di comporto.

Fino al 31 dicembre 2021, laddove la prestazione lavorativa non potesse essere resa in modalità agile, per i lavoratori fragili, il periodo di assenza dal servizio era equiparato al ricovero ospedaliero ed era prescritto dal medico di base che aveva in carico il paziente, sulla base documentata del riconoscimento di disabilità o delle certificazioni dei competenti organi medico-legali. Ricordiamo che i lavoratori fragili sono definiti tali in base a disabilità o particolari patologie riconosciute dalla commissione Asl.

Per il 2022, l’Inps ha disposto:

la proroga della possibilità di svolgimento dell’attività di lavoro per i soggetti fragili in modalità agile, anche attraverso l’adibizione a diversa mansione ricompresa nella medesima categoria o area di inquadramento, o lo svolgimento di specifiche attività di formazione professionale anche da remoto;
l’individuazione di particolari patologie in presenza delle quali, fino al 28 febbraio 2022, la prestazione lavorativa è normalmente svolta, ove possibile, in modalità agile”.


L’INPS sottolinea che, per il 2022, non è possibile il riconoscimento delle indennità economiche per gli eventi riferiti alla quarantena e alla tutela dei lavoratori fragili.

 

In questo momento attendiamo ulteriori circolari esplicative per comprendere come dobbiamo imputare le quarantene.

Se i medici di base continuano a fare certificati di malattia anche in quarantena, tratteremo l’assenza comunque come malattia in busta paga (di fronte ad un certificato medico, non possiamo fare diversamente). Sarà l’inps che in un secondo momento la disconoscerà e a quel punto andremo a recuperarla utilizzando ferie.

 

Quindi

Se c’è un certificato medico: MALATTIA

In assenza del certificato medico: FERIE/PERMESSI

 

Lo studio rimane a disposizione

Questo sito web utilizza i cookie
Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.
Necessari
Statistiche
Accetta tutti Accetta selezionati Rifiuta
Impostazioni cookie
Necessari
Questi cookie sono richiesti per le funzionalità di base del sito e sono, pertanto, sempre abilitati. Si tratta di cookie che consentono di riconoscere l'utente che utilizza il sito durante un'unica sessione o, su richiesta, anche nelle sessioni successive. Questo tipo di cookie consente di riempire il carrello, eseguire facilmente le operazioni di pagamento, risolvere problemi legati alla sicurezza e garantire la conformità alle normative vigenti.
Statistiche
I cookie statistici aiutano i proprietari del sito web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.